All Tweets
Precedente:
Seguente:
Sint Pieter te Rome

2.46 Come è entrata la Chiesa nel ventesimo secolo?

La Chiesa nel ventesimo secolo

All’inizio del XX secolo, la Chiesa fiorì grandemente in alcuni paesi. Tuttavia la Chiesa fu perseguitata in altri paesi, compresi Francia, Portogallo, Russia, Spagna e Messico.

Allo stesso tempo il numero di sacerdoti, frati suore e missionari in alcuni paesi crebbe enormemente, inclusi i Paesi Bassi e il Belgio. Essi andarono nel mondo diffondendo il vangelo. I Papi chiesero a tutti I fedeli di crescere in santità, ad esempio ricevendo la Santa Comunione più spesso. Durante la Prima Guerra  Mondiale, il Papa lavorò per portare riconciliazione tra le parti in guerra.

> Leggi di più nel libro

Santità, sacramenti e cristiani attivi furono il punto centrale della Chiesa del XX secolo. In molti paesi i cattolici vennero perseguitati.

La parola del Papa

Il Pontificato di san Pio X ha lasciato un segno indelebile nella storia della Chiesa e fu caratterizzato da un notevole sforzo di riforma, sintetizzata nel motto Instaurare omnia in Christo, "Rinnovare tutte le cose in Cristo". I suoi interventi, infatti, coinvolsero i diversi ambiti ecclesiali. Fin dagli inizi si dedicò alla riorganizzazione della Curia Romana ... Un altro settore importante fu quello della formazione dottrinale del Popolo di Dio. ... Aveva redatto egli stesso un catechismo... Notevole attenzione dedicò alla riforma della Liturgia, in particolare della musica sacra, per condurre i fedeli ad una più profonda vita di preghiera e ad una più piena partecipazione ai Sacramenti. [Papa Benedetto XVI, Udienza Generale, 18 agosto 2010].