All Tweets
Precedente:
Seguente:
oud zeilschip op zee

2.27 Come è diventato cattolico il Nord Europa?

Musulmani, barbari, e Ortodossi

All’inizio del V secolo, S. Patrizio portò il vangelo dall’Inghilterra all’Irlanda, dove si erano sviluppate fiorenti comunità monastiche. A loro volta queste comunità predicarono il vangelo in Scozia e sul continente.

Nel tardo VI secolo, Papa Gregorio Magno inviò missionari nell’Europa del Nord, inclusi i Paesi Bassi (cioè l’attuale Olanda). La fede nel Nord Europa fu influenzata particolarmente dai missionari irlandesi e inglesi che attraversarono il mare fino al continente nel VII e VIII secolo, come S. Villibrordo and S. Bonifacio.

> Leggi di più nel libro

Nell’ottavo secolo missionari provenienti da Inghilterra e Irlanda, come Villibrordo e Bonifacio, portarono la fede nell’Europa del Nord.

La parola del Papa

La commemorazione del fondatore della Chiesa nei Paesi Bassi ha messo in rilievo i meriti della sua persona: cristiano, monaco, missionario, vescovo, santo. Egli ha abbandonato tutto per diffondere la fede in Cristo, per portare il lieto annunzio ai popoli che non l’avevano mai udito... “Adesso egli vive felicemente nel nome di Dio nell’anno 728 dopo la nascita del nostro Signore Gesù Cristo”, ha scritto S. Villibrordo di se stesso. [Giovanni Paolo II, Omelia, 8 novembre 1990]