All Tweets
Precedente:
Seguente:

1.21 Le incredibile storie della Bibbia sono solo favole?

Leggere la Bibbia

Alcuni dei racconti nella Bibbia sono di natura poetica, come le parabole che Gesù usava per spiegare il suo messaggio in modo chiaro. È più importante il loro significato più profondo che il problema se siano accadute esattamente come descritte. Non si tratta solo di favole!

La Bibbia contiene molte informazioni storiche su persone, luoghi ed eventi. Tutti i racconti nella Bibbia hanno lo stesso messaggio chiave: l’amore incondizionato di Dio per noi.   

> Leggi di più nel libro

Non tutto nella Bibbia va preso alla lettera, ma vi è un importante messaggio sull’amore di Dio in ogni pagina.

La saggezza della Chiesa

Quale unità esiste fra Antico e Nuovo Testamento?

La Scrittura è una, in quanto unica è la Parola di Dio, unico il progetto salvifico di Dio, unica l'ispirazione divina di entrambi i Testamenti. L'Antico Testamento prepara il Nuovo e il Nuovo dà compimento all'Antico: i due si illuminano a vicenda. [CCCC 23]

Che significato ha l’Antico Testamento per i cristiani?

Nell’Antico Testamento Dio si rivela come il Creatore e custode del mondo, e come guida e maestro dell’umanità. I libri dell’Antico Testamento sono anche Parola di Dio e Sacra Scrittura. Senza l’Antico Testamento non possiamo capire Gesù.

Nell’Antico Testamento inizia una grande storia di formazione, che prende una svolta decisiva nel Nuovo Testamento ed arriva a destinazione con la fine del mondo e la seconda venuta di Cristo. L’Antico Testamento è molto più che un semplice preludio del Nuovo. I comandamenti e le profezie per il popolo dell’Antica Alleanza e le promesse che vi sono contenute per tutti gli uomini non sono mai state revocate. Nei libri dell’Antica Alleanza troviamo un tesoro insostituibile di preghiere e saggezza; in particolare i Salmi sono parte della preghiera quotidiana della Chiesa. [Youcat 17]

Quale importanza ha il Nuovo Testamento per i cristiani?

Il Nuovo Testamento, il cui oggetto centrale è Gesù Cristo, ci consegna la verità definitiva della Rivelazione divina. In esso i quattro Vangeli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, essendo la principale testimonianza sulla vita e sulla dottrina di Gesù, costituiscono il cuore di tutte le Scritture e occupano un posto unico nella Chiesa. [CCCC 22]

Che significato ha il Nuovo Testamento per i cristiani?

Nel Nuovo Testamento la rivelazione di Dio è conclusa. I quattro Vangeli secondo Matteo, Marco, Luca e Giovanni sono la colonna portante della Sacra Scrittura e il tesoro più prezioso della Chiesa. In essi il Figlio di Dio si mostra come egli è e ci incontra. Negli Atti degli Apostoli apprendiamo degli inizi della Chiesa e dell’opera dello Spirito Santo. Nelle lettere scritte dagli apostoli, tutti gli aspetti della vita umana vengono visti alla luce di Cristo. Nell’Apocalisse presentiamo la fine dei secoli.

Gesù è tutto quello che Dio vorrebbe dirci. L’intero Antico Testamento prepara all’Incarnazione del figlio di Dio. Tutte le promesse di Dio trovano il loro compimento in Gesù. Essere cristiani significa unirsi ancor più profondamente alla vita di Cristo. Per far questo si devono leggere e vivere i Vangeli. Madeleine Delbrêl dice: “Attraverso la sua Parola Dio ci dice chi è e cosa vuole; lo dice definitivamente e lo dice per ogni singolo giorno. Quando teniamo il libro del Vangelo in mano, dovremmo riflettere sul fatto che in esso abita la Parola che vuole diventare carne in noi, desidera prendere possesso di noi, così che possiamo iniziare una vita nuova in un luogo nuovo, in un nuovo tempo, in un nuovo contesto umano.” [Youcat 18]

La parola dei Padri della Chiesa

Voi avete studiato le Sacre Scritture, che sono vere e ispirate dallo Spirito Santo. Voi sapete che in esse non è stato scritto nulla di contrario alla giustizia o alla verità. [S. Clemente di Roma, Lettera ai Corinti, Cap. 45 (MG 1, 300)]