All Tweets
Precedente:
Seguente:

1.38 Perché Maria è così importante?

Maria e gli angeli

Maria fu scelta da Dio per dare vita a Gesù e allevarlo. Facendo questo, anche lei cooperò alla salvezza di tutti. Era una donna profondamente religiosa che amava suo figlio con tutto il cuore. Quando Gesù dovette soffrire, soffrì con lui.

Quando Gesù pendeva dalla croce, disse al suo discepolo Giovanni: “Ecco tua madre” (Gv 19, 27)Gv 19, 27: Poi disse al discepolo: "Ecco tua madre!". E da quell'ora il discepolo l'accolse con sé.. Con queste parole Maria divenne la madre di tutti noi; questo significa che tutti noi possiamo essere discepoli di Gesù. Maria è molto vicina a Gesù in paradiso. Possiamo chiederle di pregare per noi, cosa che lei fa di cuore.

> Leggi di più nel libro

Maria è unica e importante per noi, è “piena di grazia” (Lc. 1,28), “benedetta fra le donne” e “madre del Signore” (Lc. 1,42–43).

La saggezza della Chiesa

In che modo la beata Vergine Maria è l'icona escatologica della Chiesa?

Guardando a Maria, tutta santa e già glorificata in corpo e anima, la Chiesa contempla in lei ciò che essa stessa è chiamata ad essere sulla terra e quello che sarà nella patria celeste. [CCCC 199]

Perchè Maria ha un posto così importante nella comunione dei santi?

Maria è la Madre di Dio. Era unità a Gesù in terra come nessun altro essere umano le era o poteva essere – in un’intimità che non finisce in paradiso. Maria è la Regina del Paradiso, e nella sua maternità ci è vicinissima.   

Poichè si è impegnata, corpo e anima, in un’impresa divina e tuttavia pericolosa, Maria fu assunta in cielo in anima e corpo. Chiunque vive e crede come Maria ha fatto andrà in paradiso. [Youcat 147]

La parola dei Padri della Chiesa

Credi che questo Figlio unigenito di Dio è sceso dal cielo sulla terra per i nostri peccati  e ha preso su di sè questa natura umana di passioni simili a noi, e fu concepito dalla Santa Vergine e dallo Spirito Santo e fu fatto uomo, non in sembianze o semplice apparenza, ma in verità; non passando tramite la Vergine come attraverso un canale; ma fu fatto da lei veramente carne, e mangiò come noi mangiamo, e bevve come noi facciamo davvero. Poiché se l’Incarnazione è un fantasma, anche la salvezza è un fantasma. [S. Cirillo di gerusalemme, Catechesi, N. 4, 9 (MG 33, 465)]