All Tweets
Precedente:
Seguente:

1.41 Ci sono davvero gli angeli in paradiso?

Maria e gli angeli

Gli angeli sono persone come gli esseri umani, ma non hanno corpo. Gli angeli sono in paradiso con Dio, e hanno scelto di stare con lui e servirlo. La Bibbia ci dice che gli angeli spesso agiscono come messaggeri, ad esempio quando l’angelo Gabriele annunciò la nascita di Gesù (Lc 1, 26)Lc 1, 26: Al sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, e più tardi la sua resurrezione (Mt 28, 2-6)Mt 28, 2-6: Ed ecco, vi fu un gran terremoto. Un angelo del Signore, infatti, sceso dal cielo, si avvicinò, rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. Il suo aspetto era come folgore e il suo vestito bianco come neve. Per lo spavento che ebbero di lui, le guardie furono scosse e rimasero come morte. L'angelo disse alle donne: "Voi non abbiate paura! So che cercate Gesù, il crocifisso. Non è qui. È risorto, infatti, come aveva detto; venite, guardate il luogo dove era stato deposto.”.

Gli angeli  proteggono le persone: anche tu hai un angelo custode, al quale Dio ha dato il compito di accompagnarti e proteggerti (Mt 18, 10Mt 18, 10: Guardate di non disprezzare uno solo di questi piccoli, perché io vi dico che i loro angeli nei cieli vedono sempre la faccia del Padre mio che è nei cieli.; Sal 90, 11Sal 90, 11: Chi conosce l'impeto della tua ira e, nel timore di te, la tua collera?). L’app #TcDIO contiene una preghiera al tuo angelo custode e agli altri angeli.

> Leggi di più nel libro

Gli angeli sono ovunque nella Bibbia, adorano Dio in cielo e ci portano dei messaggi. Ci proteggono. Anche tu hai un angelo custode!

La saggezza della Chiesa

Cosa sono gli angeli?

Gli angeli sono creature di Dio, puri spiriti, che hanno comprensione e volontà. Non hanno corpo, non possono morire, e di solito non sono visibili. Vivono costantemente alla presenza di Dio e portano la sua volontà e la sua protezione agli uomini.

Un angelo, scrisse il Cardinal Joseph Ratzinger, è “per così dire il pensiero personale con cui Dio si volge a me”. Allo stesso tempo gli angeli sono completamente rivolti al loro Creatore. Bruciano d’amore per lui e lo servono giorno e notte. Il loro canto di lode è senza fine. Nelle Sacre Scritture gli angeli che si sono allontanati da Dio sono chiamati diavoli o demoni. [Youcat 54]

In che modo gli angeli sono presenti nella vita della Chiesa?

La Chiesa si unisce agli angeli per adorare Dio, invoca la loro assistenza e di alcuni celebra liturgicamente la memoria.

«Ogni fedele ha al proprio fianco un angelo come protettore e pastore, per condurlo alla vita.» (S.  Basilio Magno) [CCCC 61]

Possiamo interagire con gli angeli?

Sì. Possiamo rivolgerci agli angeli per aiuto e chiedere loro di intercedere presso Dio.

Ogni persona riceve da Dio un angelo custode. E’ cosa buona e sensata pregare il proprio angelo custode per sè e per gli altri. Gli angeli possono anche rendersi presenti in modo evidente nella vita di un cristiano, ad esempio come portatori di un messaggio o come guide e aiuto. La nostra fede non ha nulla a che fare con i falsi angeli della spiritualità New Age e altre forme di esoterismo. [Youcat 55]

La parola dei Padri della Chiesa

Che la nostra glorificazione e confidenza in Dio ci faccia essere soggetti alla sua Volontà. Consideriamo l’intera moltitudine di angeli, come essi stanno alla sua volontà e ne sono ministri.  [S. Clemente di Roma, Lettera ai Corinzi, Cap. 34 (MG 1, 276)]

Questo è il compito degli angeli, essere ministri a Dio per la nostra salvezza. Così questo è un compito angelico, fare tutto per la salvezza dei fratelli: o piuttosto, è l’opera di Cristo stesso, perché egli in effetti ci salva come Signore, ma essi come suoi servi. [S. Giovanni Crisostomo, Omelie sugli Ebrei, 3, 4 (MG 63, 30)]