Tutti Tweets
prev
Precedente:1.41 Ci sono davvero gli angeli in paradiso?
next
Seguente:1.43 Che cosa accade quando moriamo?

1.42 Cos’è questa storia degli angeli caduti?

Maria e gli angeli

La Bibbia ci dice come il male fu causato dalla caduta nel peccato di un angelo, che divenne Satana o il diavolo. Questo angelo scelse di opporsi a Dio per sua libera volontà, e rifiutò l’amore di Dio. Il diavolo può fare molto male, ma rimane una creatura. Perciò il suo potere non è infinito. Egli non può fermare l’arrivo del regno di Dio.

Solo Dio sa perché egli permette che il diavolo continui la sua opera malvagia, e perché esista ancora il male nel mondo. Tuttavia ci è stato promesso che in tutto Dio opera per il bene di colro che lo amano (Rm 8, 28)Rm 8, 28: Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene, per quelli che amano Dio, per coloro che sono stati chiamati secondo il suo disegno..

 

Gli angeli furono creati buoni, ma alcuni abusarono della libertà e scelsero contro Dio. Caddero e ci tentano a condividere il loro destino.
La saggezza della Chiesa

Che cos'è la caduta degli angeli?

Con tale espressione si indica che Satana e gli altri demoni, di cui parlano la Sacra Scrittura e la Tradizione della Chiesa, da angeli creati buoni da Dio, si sono trasformati in malvagi, perché, con libera e irrevocabile scelta, hanno rifiutato Dio e il suo Regno, dando così origine all'inferno. Essi tentano di associare l'uomo alla loro ribellione contro Dio; ma Dio afferma in Cristo la sua sicura vittoria sul Maligno. [CCCC 74]

La parola dei Padri della Chiesa

La causa vera della felicità degli angeli buoni è l'essere uniti all'essere perfettissimo. Quando invece si cerca la causa dell'infelicità degli angeli ribelli si presenta ragionevolmente quella che, essendosi essi distolti dall'essere perfettissimo, si sono volti a se stessi che non sono perfettissimi. [S. Agostino, La Città di Dio, Libro 12, cap. 6 (ML 41, 353)]