All Tweets
Precedente:
Seguente:

1.12 È stato proprio Dio a scrivere la Bibbia?

La Bibbia: vero o falso?
Lo Spirito di Dio ispirò gli scrittori sacri, di epoche e luoghi diversi, a diffondere il suo messaggio senza errori, ma con le loro parole.

La saggezza della Chiesa

Perché la Sacra Scrittura insegna la verità?

Perché Dio stesso è l'autore della Sacra Scrittura: essa è perciò detta ispirata e insegna senza errore quelle verità, che sono necessarie alla nostra salvezza. Lo Spirito Santo ha infatti ispirato gli autori umani, i quali hanno scritto ciò che egli ha voluto insegnarci. La fede cristiana, tuttavia, non è «una religione del Libro», ma della Parola di Dio, che non è «una parola scritta e muta, ma il Verbo incarnato e vivente» (san Bernardo di Chiaravalle). [CCCC 18]

La Sacra Scrittura è vera?

"I libri della Scrittura insegnano con certezza, fedelmente e senza errore la verità. … scritti per ispirazione dello Spirito Santo, hanno Dio per autore."

(Concilio Vaticano II, DV 11)

La Bibbia non è caduta dal cielo nella sua forma finale, nè Dio l’ha dettato a scrittori umani che l’hanno ricopiata meccanicamente. Piuttosto Dio scelse e si servì di uomininel possesso delle loro facoltà e capacità, affinché, agendo egli in essi e per loro mezzo, scrivessero come veri autori, tutte e soltanto quelle cose che egli voleva fossero scritte (Concilio Vaticano II, DV 11). Un fattore nel riconoscere particolari testi come Sacra Scrittura fu la loro generale accettazione nella Chiesa. Nelle comunità cristiane doveva esserci un consenso: “Sì, attraverso questo testo Dio stesso ci parla –questo è ispirato dallo Spirito Santo!” Nel cosiddetto canone della Sacra Scrittura sin dal quarto secolo sono stati definiti quali dei molti scritti cristiani delle origini sono realmente ispirati dallo Spirito Santo. [Youcat 14]

La parola dei Padri della Chiesa

E così, sebbene vari principi possano essere insegnati nei singoli libri dei vangeli, nondimeno  ciò non fa differenza per la fede dei credenti, dal momento che da un unico Spirito supremo tutte le cose sono state proclamate in tutti [i vangeli] — riguardo alla natività, riguardo alla passione , riguardo alla resurrezione. [Frammento Muratoriano, S. p. 144-146]

Lo Spirito di Dio, che parlava per mezzo di essi [gli autori della Bibbia], non ha voluto insegnare agli uomini queste cognizioni per nulla utili alla salvezza dell'anima. [S. Agostino, Sulla Genesi, Libro 2, Cap. 9 (ML 34, 270)]