All Tweets
Precedente:
Seguente:
zee met golven

1.31 Chi è lo Spirito Santo?

Che cosa fa lo Spirito Santo?

Lo Spirito Santo, Dio il Padre e Gesù suo Figlio, insieme costituiscono la Santa Trinità. Le tre persone della Trinità hanno un legame molto speciale. Lo Spirito Santo ha il compito di ispirarci e aiutarci a scoprire Dio e iniziare ad aver fede.

Lo Spirito Santo ispirò anche gli autori biblici mentre scrivevano il messaggio di Dio. Aiuta anche noi oggi a leggere correttamente la Bibbia. Lo vediamo simbolicamente raffigurato come respiro, aria o tempesta, così come acqua, fuoco, luce o nube. È frequentemente simboleggaiato dalla colomba che discese su Gesù al suo battesimo (Mt 3, 16)Mt 3, 16: Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono per lui i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio discendere come una colomba e venire sopra di lui..

> Leggi di più nel libro

Con il Padre e il Figlio, lo Spirito Santo è Dio. Ci consola, ci permette di condividere l’amore di Dio, e ci aiuta.

La saggezza della Chiesa

Perché la missione del Figlio e dello Spirito sono inseparabili?

Nella Trinità indivisibile, il Figlio e lo Spirito sono distinti ma inseparabili. Dal principio alla fine dei tempi, infatti, quando il Padre invia suo Figlio, invia anche il suo Spirito che ci unisce a Cristo nella fede, affinché possiamo, da figli adottivi, chiamare Dio «Padre» (Rm 8, 15). Lo Spirito è invisibile, ma noi lo conosciamo attraverso la sua azione quando ci rivela il Verbo e quando agisce nella Chiesa. [CCCC 137]

Cosa significa dire che lo Spirito Santo ha “parlato tramite i profeti”?

Già nell’Antica Alleanza Dio riempì dello Spirito uomini e donne, così che alzassero la loro voce a Dio, parlassero in suo nome, e preparassero il popolo per la venuta del Messia.

Nell’Antica Alleanza Dio individuò uomini e donne disposti a lasciarsi usare per consolare, guidare e ammonire il suo popolo. Fu lo spirito di Dio che parlò per bocca di Isaia, Geremia, Ezechiele e altri profeti. Giovanni il Battista, l’ultimo di questi profeti, non solo previde l’arrivo del Messia, egli lo incontrò anche e lo proclamò il liberatore dal potere del peccato. [Youcat 116]

Quali sono gli appellativi dello Spirito Santo?

«Spirito Santo» è il nome proprio della terza Persona della Santissima Trinità. Gesù lo chiama anche: Spirito Paraclito (Consolatore, Avvocato) e Spirito di Verità. Il Nuovo Testamento lo chiama pure: Spirito di Cristo, del Signore, di Dio, Spirito della gloria, della promessa. [CCCC 138]

Sotto quali nomi e segni appare lo Spirito Santo?

Lo Spirito Santo discende su Gesù sotto forma di colomba. I primi cristiani esperimentarono lo Spirito Santo come un unguento risanante, acqua viva, tempesta furiosa, o fuoco fiammeggiante. Gesù Cristo stesso parla del Consigliere, Consolatore,  Maestro e Spirito di verità. Nei sacramenti della Chiesa, lo Spirito Santo è donato tramite l’imposizione delle mani e l’unzione con l’olio.

La pace che Dio stabile nella sua alleanza con l’umanità dopo il diluvio venne indicata a Noè sotto l’apparenza di una colomba. Anche l’antichità pagana considerava la colomba un simbolo dell’amore. E così i primi cristiani compresero immediatamente perchè lo Spirito Santo, l’amore di Dio in persona, scese sotto forma di colomba quando Gesù si lasciò battezzare nel Giordano. Oggi la colomba è universalmente riconosciuta come segno della pace e come uno dei grandi simboli della riconciliazione dell’uomo con Dio (cf. Gn 8, 10–11). [Youcat 115]

La parola dei Padri della Chiesa

Il Difensore giungerà e il Figlio lo manderà dal Padre, ed egli è lo Spirito di verità che procede dal Padre. [S. Ilario, Sulla Trinità, Libro 8, Cap. 19 (ML 10, 250)]